Costruttore di siti Web GoDaddy vs WordPress Confronto

Scritto da

I nostri contenuti sono supportati dai lettori. Se fai clic sui nostri collegamenti, potremmo guadagnare una commissione. Come recensiamo.

GoDaddy vs WordPress è un abbinamento che compare sempre ogni volta che cerchi i sistemi di gestione dei contenuti (CMS) o i provider di hosting Google. Sebbene questi programmi servano a scopi simili, adottano approcci separati al processo di creazione del sito Web e hanno anche pro e contro diversi.

Site Builder di GoDaddy è una piattaforma nata come società di hosting. Consente l'archiviazione di vari progetti online per la tua azienda all'interno del suo sistema. 

Con oltre due decenni di storia rispettabile, ora è un noto fornitore di servizi di hosting e creazione di siti Web per tutti i tipi di utenti. 

Lavorando con Vai papà è semplice per quasi tutti perché lo strumento di creazione di siti Web non richiede alcuna conoscenza di codifica.

Nel frattempo, WordPress è il sistema di gestione dei contenuti (CMS) più popolare al mondo. 

Grazie alla sua attenzione originale ai progetti basati sui contenuti, alla potente integrazione di plug-in e alle capacità di personalizzazione del design, questo CMS si distingue dalla massa.

Data la flessibilità open source di WordPress, è difficile confrontarlo con un altro simile Servizio di hosting web GoDaddy

Per questo motivo, è necessario esaminare le caratteristiche di base di entrambi i programmi per determinare quale ha un'offerta migliore. 

In questo post, evidenzierò i vantaggi e le principali differenze tra le due piattaforme per aiutarti a selezionare il sistema migliore per soddisfare le tue esigenze e aspettative.

VAI PAPÀWORDPRESS
PrezziPiano gratuito disponibile ma con annunci. Per un piano senza pubblicità, i prezzi dell'hosting condiviso variano da $ 8.99- $ 24.99 al mese. Il piano di base per WordPress l'hosting inizia alle $ 9.99 / mese.Piano gratuito disponibile ma con annunci. Per un'esperienza senza pubblicità, i piani premium sono $ 4, $ 8, $ 25e $ 49.95 / al mese. Al termine del periodo iniziale, verranno applicate le tariffe normali a partire da $ 18 / mese.
Facilità d'usoÈ disponibile l'opzione trascina e trascina. Temi, immagini e variazioni limitati. Non è possibile apportare più modifiche contemporaneamente.Non è un semplice processo di trascinamento. Abbastanza tecnico ma hai più controllo sull'aspetto e sulla funzionalità del tuo sito web. 
Design e FlessibilitàOpzioni di personalizzazione limitate.Offre più opzioni per la personalizzazione. 
eCommerceOffre soluzioni di eCommerce di base integrate nel software.Offre soluzioni di eCommerce più avanzate. Alcuni sono integrati, ma i plug-in più potenti sono prontamente disponibili per l'installazione come WooCommerce. 
SEOOffre strumenti SEO di base. Non così organizzato per essere scansionato dai bot. Fornisce un modo sistematico ai bot di trovare il sito web. Offre ottimi strumenti SEO, anche con il piano base. 

Costruttore di siti Web GoDaddy vs WordPress Prezzi

VAI PAPÀWORDPRESS
PREZZINome di dominio = a partire da $ 11.99/anno (nome di dominio gratuito il primo anno)

Servizio di hosting = $ 8.99 – $ 24.99 al mese

Temi predefiniti = il prezzo varia

Plugin = $ 0- $ 1,000 pagamento una tantum o continuo

Sicurezza = $ 69.99 fino a $ 429.99

Developer Fess = Non disponibile
Nome di dominio = a partire da $ 12/anno (nome di dominio gratuito il primo anno)

Servizio di hosting = $ 2.95-49.95 al mese

Temi predefiniti = $ 0- $ 200 una tantum

Plugin = $ 0- $ 1,000 pagamento una tantum o continuo

Sicurezza = $ 50- $ 550 come pagamento una tantum, $ 50+ per il pagamento continuo

Developer Fess = $ 0- $ 1,000 come pagamento una tantum

Guardando la tabella sopra, è chiaro che GoDaddy è più economico di WordPress in varie categorie.

Site Builder di GoDaddy offre la tariffa di $ 8.99 al mese per i piani di hosting condiviso. 

All'interno di questa categoria, sono disponibili altri pacchetti: Deluxe ($ 11.99 al mese), Ultimate ($ 16.99 al mese) e Massimo ($ 24.99 al mese). 

Naturalmente, ogni pacchetto offre un diverso insieme di servizi. La regola è che man mano che i prezzi salgono, le funzionalità diventano più utili e avanzate.

Il piano di base di GoDaddy per WordPress l'hosting parte da $ 9.99, mentre il piano di e-commerce raggiunge $ 24.99. Per i pacchetti Business, i prezzi possono arrivare fino a $ 99.99.

Il piano più costoso che puoi ottenere con GoDaddy è di $ 399.99, cioè se preferisci un servizio di hosting dedicato che ti permetterà di avere il controllo completo su tutti gli elementi del sito web.

Ho coperto i dettagli sui prezzi di WordPress nei post precedenti, quindi non mi piace ripassarlo senza ripetermi. Ma in confronto, Vai papà è meglio se hai un budget limitato.

🏆 Costruttore di siti Web GoDaddy vs WordPress VINCITORE: GoDaddy!

Costruttore di siti Web GoDaddy vs WordPress: Web Hosting Facilità d'uso

Costruttore di siti Web GoDaddy facilità d'uso

L'utilizzo del costruttore di siti Web GoDaddy è piuttosto semplice. Costruire il tuo sito web funzionale e attraente in meno di un'ora è possibile.

Il generatore di trascinamento della selezione di GoDaddy consente di apportare modifiche in tempo reale. Poiché ha un'interfaccia trasparente, saprai esattamente che aspetto avranno il tuo sito Web e le sue pagine dopo la pubblicazione.

Tuttavia, GoDaddy ha alcune limitazioni. Il più grande svantaggio è che non consente più modifiche contemporaneamente. 

Per questo motivo, il costruttore di siti Web di GoDaddy è l'ideale per i principianti che non hanno il tempo di padroneggiare una piattaforma più complicata.

wordpress Facilità d'uso di Website Builder

WordPress è senza dubbio più difficile da configurare e gestire di Vai papà.

Con una lunga WordPress, dovrai acquistare un nome di dominio e un piano di web hosting e installarne una copia WordPress con il tuo host web. 

Sebbene alcuni provider web, come Bluehost, fornisce la registrazione del dominio e i pacchetti di web hosting e lo installerà anche WordPress per te, non sono ancora all'altezza Vai papà in termini di semplicità.

WordPress non è un costruttore di siti Web drag-and-drop. Se decidi di sviluppare il tuo sito web utilizzando il WordPress piattaforma, dovrai imparare a utilizzare la sua dashboard per costruire e mantenere il tuo sito.

Ciò includerà l'utilizzo dei loro temi e plug-in gratuiti ea pagamento o il pagamento di uno sviluppatore per creare un sito Web per te. 

🏆 Costruttore di siti Web GoDaddy vs WordPress VINCITORE: GoDaddy!

Costruttore di siti Web GoDaddy vs WordPress: Design e Flessibilità

Flessibilità di progettazione di GoDaddy Website Builder

wEB dESIGN

Con una lunga Vai papà, puoi gestire il design del tuo sito selezionando un tema dal loro Website Builder. Lo svantaggio di questo è che le scelte del tema sono limitate, a differenza di in WordPress. 

Per il "look" del sito Web, Website Builder ti consente di modificare lo stile di ogni pagina. 

L'editor utilizza un approccio basato su sezioni, quindi puoi selezionare vari layout predefiniti e assemblarli come pezzi Lego per creare una pagina completa. Questa è di gran lunga una delle sue funzionalità di web design più coinvolgenti. 

Puoi persino modificare il contenuto, i colori e il carattere all'interno di ogni layout. Tuttavia, non puoi spostare ogni singolo pezzo nel design. In altre parole, non hai il controllo completo sull'aspetto del tuo sito web.

Puoi ancora personalizzare lo stile del tuo sito utilizzando WordPress scegliendo un tema. Ce ne sono molti distinti WordPress temi tra cui scegliere. Anche con un solo tema, le scelte sono diverse.

Ogni tema offre varie possibilità di personalizzazione senza codice.

Se desideri un maggiore controllo, puoi installare un plug-in per la creazione di pagine. Questi plug-in offrono un'esperienza di modifica visiva con trascinamento della selezione. Elementor, Divi e Beaver Builder sono alcuni consigli popolari. 

Ad esempio, con Elementor, hai la possibilità di essere più dinamico e di avere un maggiore controllo sulla tua esperienza di progettazione visiva. 

Con una lunga GoDaddy di Website Builder, ti manca questa esperienza di progettazione diretta in quanto puoi scegliere solo tra alcuni layout di alto livello. 

Al contrario, Elementor ti consente di modificare i contenuti per darti la libertà di creare un sito Web che parli del marchio della tua attività.

Quando si tratta di personalizzare il design del tuo sito, WordPress offre molta più versatilità di GoDaddy.

Importazione/creazione di contenuti

Vai papà ha un editor di testo separato per l'aggiunta di articoli del blog. Il testo può essere aggiunto semplicemente digitando e le foto o i video possono essere aggiunti facendo clic sul simbolo più.

A differenza di WordPress, non è possibile aggiungere formattazione, pulsanti o altri elementi.

WordPress editor è il metodo predefinito per l'aggiunta di materiale WordPress. L'editor utilizza un approccio semplice basato sui blocchi.

Per aggiungere testo, fai semplicemente clic e inserisci come se stessi usando Word. Puoi aggiungere facilmente materiale multimediale, come immagini o video, aggiungendo un blocco. 

Anche la manipolazione dei blocchi per creare una formattazione di base come un layout a più colonne, citazioni, spazio e divisori è molto semplice.

Aggiunta di funzionalità

Entrambi Vai papà e WordPress hanno funzionalità integrate per tutte le funzionalità essenziali del sito web. 

Tuttavia, potresti avere requisiti speciali e potresti voler aggiungere più funzionalità rispetto a quelle già fornite.

GoDaddy ti limita alle funzionalità integrate della piattaforma, ma WordPress ti consente di installare i tuoi plugin che potresti trovare più utili durante la creazione del tuo sito web.

Vai papà ha alcune fantastiche funzionalità, come la pianificazione degli appuntamenti, la funzionalità di e-commerce, gli strumenti di email marketing, le integrazioni dei social media, la chat dal vivo e altri strumenti utili.

Consente inoltre ai visitatori del sito Web di iscriversi agli account per creare un sito di appartenenza.

Però, i WordPress supera di poco Godaddy con la sua raccolta di oltre 60,000 plugin. 

A causa di ciò, WordPress è più adattabile di qualsiasi costruttore di siti web. Vai papà semplicemente non posso competere in questo dipartimento.

WordPress è la piattaforma più flessibile per gli utenti non tecnici per lo sviluppo di siti web. Questo è uno dei motivi per cui quasi il 40% dei siti Web ora utilizza WordPress.

flessibilità di progettazione wordpress

???? Vai papà Costruttore di siti web vs WordPress VINCITORE: WordPress!

WebsiteBuilder di GoDaddy vs WordPress Sito: E-commerce

Negozio di e-commerce GoDaddy WebsiteBuilder

Sia GoDaddy che WordPress avere capacità di e-commerce.

Tuttavia, la funzione eCommerce è disponibile solo nel piano di livello più alto in Vai papà.

Puoi aggiungere funzionalità di eCommerce a WordPress installando il plugin WooCommerce. 

WooCommerce è il modo più popolare per creare un negozio eCommerce e include tutte le funzionalità essenziali. 

WooCommerce può anche essere esteso con plug-in, offrendoti molta più libertà di Vai papà.

Quando si tratta di marketing e pubblicità, GoDaddy ha molto da offrire. 

Il costruttore di siti Web ha rilasciato la sua funzione Website+Marketing, che fornisce l'accesso a una raccolta di strumenti di marketing. Sono accessibili dalla stessa dashboard, facendo risparmiare tempo e fatica all'utente.

Il sistema include anche strumenti di email marketing e promozione sui social media, Google La mia azienda, scheda di attività su Yelp, Vai papà Strumento In Sight e altre preziose funzionalità per l'ottimizzazione del business. 

La piattaforma fornisce anche un generatore di moduli di contatto proprietario che contiene una raccolta di blocchi pre-progettati e funzionalità per personalizzarli per assistere gli utenti nella creazione di moduli web.

WordPress non viene fornito con strumenti di marketing, sebbene a questo scopo siano disponibili diversi plug-in di terze parti. 

I plugin sono gratuiti e premium e puoi filtrarli in base alla loro importanza. Questi plug-in devono essere integrati manualmente, il che potrebbe richiedere molto tempo, esperienza e impegno. 

Tra i plugin disponibili, Qeryz, ManyContacts e WP Migrate DB sono alcuni dei più popolari.

🏆 Costruttore di siti Web GoDaddy vs WordPress VINCITORE: WordPress!

Costruttore di siti Web GoDaddy vs WordPress: SEO

papà vs wordpress SEO

Tuttavia, è bene saperlo Vai papà ha una procedura guidata SEO che ti dà accesso a meta titoli e descrizioni. Offre anche suggerimenti per aiutarti a ottimizzare il contenuto. 

Il programma consente anche di integrare Google Analytics per conto tuo per tenere traccia dei dati del progetto. Detto questo, non sono accessibili strumenti di monitoraggio delle statistiche integrati.

WordPress l'hosting funziona meglio nella creazione di siti Web SEO-friendly che spesso si classificano bene nei risultati dei motori di ricerca. 

Gli utenti possono scegliere tra centinaia di plug-in che aiutano a creare contenuti ottimizzati per la SEO. Questo è vantaggioso sia per i motori di ricerca che per l'esperienza del cliente.

I plug-in offrono inoltre agli utenti funzionalità sufficienti per promuovere i propri contenuti sui social media, gestire complesse impostazioni SEO, modificare URL personalizzati, assegnare parole chiave target, modificare le descrizioni dei siti Web e molto altro.

Elegantemente, WordPress l'hosting ti consente di modificare il codice del tuo sito web. 

Ciò offre un'eccellente opportunità per migliorare le specifiche dei layout dei siti Web e incorporare funzionalità di fascia alta per promuovere il coinvolgimento degli utenti.

???? Vai papà Costruttore di siti web vs WordPress VINCITORE: WordPress!

sommario

VAI PAPÀWORDPRESS
Facilità d'usoVINCITORESECONDO CLASSIFICATO
PrezziVINCITORESECONDO CLASSIFICATO
Design e FlessibilitàSECONDO CLASSIFICATOVINCITORE
eCommerceSECONDO CLASSIFICATOVINCITORE
SEOSECONDO CLASSIFICATOVINCITORE

WordPress è più flessibile per quanto riguarda l'utilizzo e la modifica, anche se all'inizio potrebbe esserci una piccola curva di apprendimento. Il sistema tiene conto della convenienza dei propri clienti fornendo varie assistenze online.

Vai papà è un costruttore di siti Web più semplice. Tuttavia, gli utenti non possono apportare modifiche significative a vari processi, inclusa la progettazione.

Se vuoi eCommerce, WordPress fornisce maggiore flessibilità e strumenti di amministrazione del negozio. 

Questa capacità si ottiene integrando plug-in di eCommerce di terze parti nel CMS. Vai papà, d'altra parte, fornisce una piattaforma di eCommerce integrata che funziona bene per avviare attività online di base che vendono articoli popolari.

Quando si tratta di SEO,  WordPress è sicuramente meglio. Così, WordPress i siti web hanno maggiori possibilità di posizionarsi più in alto nel lungo periodo. 

GoDaddy non dispone di diversi strumenti SEO di base, che potrebbero essere dannosi per la tua attività

Per questo incontro, è ovvio il motivo per cui scegliamo all'unanimità WordPress!

FAQ

GoDaddy Website Builder

1. Cosa significa "hosting illimitato"?

Sebbene i piani condivisi abbiano spazio di archiviazione illimitato, sei limitato a 250,000 file/cartelle (ogni email conta come un file).

Inoltre, ci sono alcuni limiti "soft" su altre risorse; se l'utilizzo supera questi limiti, GoDaddy potrebbe limitare le risorse disponibili per il tuo sito Web e, in uno scenario peggiore, potrebbe persino bloccare l'utilizzo delle risorse, provocando un'interruzione del sito.

2. Posso installare automaticamente WordPress?

WordPress l'installazione è manuale, ma GoDaddy include un WordPress pacchetto di strumenti di gestione che automatizza i backup e gli aggiornamenti software per il tuo WordPress sito.

GoDaddy migliora anche la funzionalità del tuo WordPress sito web e fornisce assistenza tecnica specializzata 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX.

3. Cosa succede se desidero annullare il mio pacchetto di hosting GoDaddy?

GoDaddy ha una garanzia di rimborso, ma dipende dalla lunghezza del tuo pacchetto di web hosting. Avrai una garanzia di rimborso di 45 giorni se hai un piano annuale. Ce ne sono anche alcuni davvero buone alternative a GoDaddy tra cui scegliere se non sei del tutto convinto

4. Quante categorie e sottocategorie posso utilizzare?

Nel tuo negozio puoi utilizzare fino a 100 categorie e sottocategorie.
Ad esempio, se hai 10 categorie, ognuna delle quali ha 50 sottocategorie, ne verranno visualizzate solo due, ciascuna con 50 sottocategorie.

WordPress Website Builder

1. Recentemente ho installato un plugin ma non lo vedo. Cosa sta succedendo?

Potresti usare WordPress.com, un servizio di hosting di blog. Sebbene WordPress.com è un provider di hosting di blog affidabile, ha alcuni limiti. Uno di loro non può installare plugin. Puoi sempre passare a WordPress.org.

2. Quali plugin posso installare?

il libero WordPress la sola directory dei plugin ha oltre 49,000 plugin. Non tutti sono fantastici, ovviamente. Devi leggere le recensioni su di loro da altri utenti per sapere se fanno il lavoro. Il tipo di plugin dipende da ciò di cui hai bisogno e dallo scopo del tuo sito web.

3. Come installo un tema?

Installare un tema è semplice. Sull'interfaccia, vai alla pagina Aspetto »Temi nel file WordPress area di amministrazione, quindi fai clic sull'opzione "Aggiungi nuovo" in alto.

Crea un nuovo tema. Nella pagina successiva, puoi cercare in WordPress.org directory dei temi per un tema gratuito. Se hai già il tuo tema come file zip, fai clic sul pulsante di caricamento per sceglierlo e installarlo.

 4. Come faccio a incorporare video nel mio blog?

Puoi aggiungere video direttamente al tuo WordPress sito, ma non lo consigliamo. L'utilizzo di siti di hosting video come YouTube o Vimeo sarà migliore. Invia semplicemente il tuo video a uno di questi fornitori e acquisisci l'URL.

Torna al tuo WordPress sito e inserisci l'URL del video nell'editor dei post. WordPress recupererà il codice di incorporamento e mostrerà il video. Puoi anche installare un plug-in per incorporare flussi video, gallerie e altri contenuti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale di riepilogo e ricevi le ultime notizie e tendenze del settore

Cliccando 'iscriviti' accetti il ​​nostro termini di utilizzo e informativa sulla privacy.