Che cos'è l'autenticazione a due fattori (2FA) e l'autenticazione a più fattori (MFA)?

Scritto da

L'adozione di smartphone, dispositivi intelligenti e IoT (Internet of Things) ha reso la sicurezza online più importante che mai. Gli hacker moderni sono professionisti altamente qualificati che utilizzano tecniche sofisticate per compromettere i tuoi dati e rubare la tua identità.

Con la maggiore sofisticatezza nei metodi di hacking, non è sufficiente disporre di password complesse o di un firewall robusto su tutti i tuoi sistemi. Per fortuna, ora abbiamo 2FA e MFA per garantire una maggiore sicurezza sui tuoi account.

In questo articolo, esplorerò il differenze tra l'autenticazione a due fattori e l'autenticazione a più fattorie in che modo contribuiscono ad aumentare la sicurezza dei tuoi dati online.

Rafforzare i dati e le informazioni online tramite fattori di autenticazione

Sembra che trovare una password per i nostri canali online non sia sufficiente. 

Questo è diverso da quello che abbiamo vissuto cinque anni fa, e questo nuovo sviluppo è un po' una lotta per tutti noi.

Avevo una lunga lista di password per il mio online canali e li cambierei spesso per assicurarmi che nessuno possa accedere alle informazioni e alle credenziali del mio account.

Mi ha aiutato molto a mantenere i miei account utente e la mia app al sicuro. Ma oggi, avere un lungo elenco di password e cambiarle spesso non è sufficiente. 

Con l'avvento della tecnologia e dell'innovazione, la nostra password da sola non è sufficiente per la sicurezza per mantenere al sicuro le credenziali e le informazioni del nostro account e dell'app.

Sempre più utenti finali stanno esplorando diverse opzioni per proteggere e rafforzare i propri canali online, come il soluzione di autenticazione a due fattori (2FA) e soluzione di autenticazione a più fattori (MFA).

Ho aggiunto questo ulteriore livello di protezione per assicurarmi che nessuno possa accedere ai miei account e alla mia app. E onestamente, i diversi fattori di autenticazione sono soluzioni che avrei dovuto applicare prima.

Si tratta di un modo completo per gli utenti finali per evitare truffatori e phisher online dall'accesso ai miei dati.

MFA: sicurezza dell'autenticazione a più fattori

Per la discussione di oggi, parleremo di come gli utenti finali possono rafforzare i loro canali online. Iniziamo con l'autenticazione a più fattori (MFA).

L'autenticazione a più fattori (MFA) è un nuovo modo di fornire agli utenti finali sicurezza e controllo sui propri canali. L'inserimento di nome utente e password da soli non è sufficiente.

Invece, tramite l'autenticazione a più fattori, un utente deve ora fornire ulteriori informazioni per dimostrare la propria identità. 

Questo è uno dei migliori metodi di autenticazione in circolazione, considerando che nessuno (che non conosce bene l'utente) può accedere al proprio account.

Se non sei l'utente dell'account reale, avrai difficoltà a dimostrare l'identità del proprietario dell'account.

Illustrazione di Facebook

Usiamo un'illustrazione classica di MFA con l'accesso al mio account Facebook. È qualcosa a cui tutti possiamo relazionarci.

Passaggio 1: accedi al tuo account

Il primo passo non è una novità per tutti noi. Lo facciamo da anni, anche molto prima di qualsiasi sistema di autenticazione.

Basta inserire il nome utente e la password e premere il pulsante Invio. Questo passaggio è essenzialmente lo stesso per tutti i canali di social media.

Passaggio 2: autenticazione a più fattori (MFA) e chiavi di sicurezza

Prima, una volta premuto il pulsante Invio, vengo indirizzato alla home page del mio account Facebook. Ma le cose sono molto diverse con il modo in cui utilizzo il mio Facebook.

Con un sistema di autenticazione a più fattori (MFA), mi viene chiesto di verificare la mia identità attraverso fattori di autenticazione. Questo di solito viene fatto tramite il mio nome utente e password insieme a uno dei seguenti:

  • Autenticazione a due fattori;
  • Chiavi di sicurezza
  • codice di conferma SMS; o
  • Consentire/confermare l'accesso su un altro browser salvato.

Questo passaggio è la parte cruciale perché se non hai accesso a nessuno di questi, non sarai in grado di accedere al tuo account. Beh, almeno non se reimposti la password.

Ora, prendi nota: molti utenti NON hanno ancora impostato l'MFA. Alcuni si attengono al modo tradizionale di accesso, il che li rende altamente suscettibile di hacking e phishing. 

Un utente può abilitare manualmente tutti i loro canali social avere un sistema di autenticazione in atto se il loro non ne ha ancora uno.

Passaggio 3: verifica il tuo account utente

E una volta che hai dimostrato la tua identità, vieni immediatamente indirizzato al tuo account utente. Facile vero?

Potrebbero essere necessari alcuni passaggi aggiuntivi per abilitare l'autenticazione a più fattori (MFA). Ma per la maggiore sicurezza e protezione, penso che ne valga la pena per ogni utente.

L'importanza della sicurezza online per l'utente: perché gli utenti necessitano dell'autenticazione a più fattori (MFA)

Come se non fosse abbastanza ovvio, l'autenticazione a più fattori (MFA) è fondamentale per motivi di sicurezza, indipendentemente dall'utente!

Nel mondo reale, abbiamo tutti il ​​diritto di essere protetti nelle nostre persone, case e altro. Dopotutto, non vogliamo intrusioni inutili nella nostra vita.

L'AMF protegge la tua presenza online

Considera la tua presenza online uguale. Sicuramente, gli utenti non vogliono che nessuno rubi e si intrometta nelle informazioni che condividono nel mondo online.

E questo non è solo un tipo di informazione, perché oggi molti utenti condividono persino dati riservati su se stessi come:

  • Carta bancaria
  • Indirizzo di casa
  • E-mail
  • Numero di contatto
  • Informazioni credenziali
  • Carte bancarie

L'AMF ti protegge dagli hack degli acquisti online!

Inconsapevolmente, ogni utente ha condiviso tutte quelle informazioni in un modo o nell'altro. Come quella volta in cui hai comprato qualcosa online!

Dovevi inserire i dati della tua carta, l'indirizzo e altro. Ora immagina se qualcuno ha accesso a tutti quei dati. Possono utilizzare i dati per se stessi. Accidenti!

Ecco perché è importante avere l'autenticazione a più fattori (MFA)! E come utente, non vuoi imparare questa lezione nel modo più duro.

L'AMF rende più difficile per gli hacker rubare i tuoi dati

Non vuoi aspettare che tutti i tuoi dati siano stati rubati prima di rafforzare il tuo account. 

L'AMF è un sistema importante per tutti gli utenti. Diamine, tutti i tipi di fattori di autenticazione sono vitali per l'utente.

Che tu sia un singolo utente che cerca di proteggere i tuoi dati online o un'entità che ha accesso alle informazioni personali degli utenti, l'MFA protegge i tuoi pensieri e allevia la tua ansia di possibili fughe di informazioni riservate.

Un'entità con un sistema di autenticazione a fattore rinforzato è un grande vantaggio. 

Utenti e clienti si sentiranno più a loro agio e avranno più fiducia in un'azienda che dispone di un sistema di sicurezza di autenticazione multifattore rinforzato (MFA) in atto.

Diverse soluzioni di autenticazione a più fattori (MFA) per proteggere il tuo account

Esistono diverse soluzioni MFA per proteggere il tuo account. Grazie alla tecnologia e all'innovazione, hai un sacco di scelte tra cui scegliere.

Oggi parlerò di alcune delle soluzioni MFA più comuni per darti una breve idea di come funzionano.

Inerenza

Inerenza fa uso di uno specifico tratto/caratteristica fisica di una persona. Ad esempio, questa potrebbe essere la mia impronta digitale, il riconoscimento vocale o facciale o la scansione della retina.

Uno degli MFA più comuni che un utente utilizza oggi è attraverso una scansione delle impronte digitali. È così comune che la maggior parte dei dispositivi mobili abbia già la scansione delle impronte digitali o la configurazione del riconoscimento facciale!

Nessun altro sarà in grado di accedere al tuo account utente tranne te stesso. Per casi come i prelievi bancomat, ad esempio, l'inerenza è uno dei migliori fattori di autenticazione.

Fattore di conoscenza

I metodi di autenticazione della conoscenza utilizzano le informazioni personali o le risposte alle domande fornite dall'utente.

Ciò che lo rende un ottimo fattore di autenticazione a più fattori è che puoi essere altrettanto specifico e creativo con le password che crei.

Personalmente, mi assicuro che le mie password non consistono solo nella solita combinazione di cifre del compleanno. Invece, renderlo una combinazione di lettere grandi e piccole, simboli e punteggiatura. 

Rendi la tua password il più difficile possibile. La probabilità che qualcuno lo indovini è vicina a 0.

Oltre alla tua password, la conoscenza può anche assumere la forma di domande. Puoi impostare tu stesso le domande e fare cose come:

  • Che marca di maglietta indossavo quando ho creato la mia password?
  • Qual è il colore degli occhi del mio porcellino d'India domestico?
  • Che tipo di pasta mi piace?

Puoi essere creativo quanto vuoi con le domande. Assicurati solo di ricordare le risposte ovviamente!

Ho già avuto questo problema in cui mi sono venuta in mente domande strane, solo per dimenticare le risposte che ho salvato. E, naturalmente, alla fine non sono riuscito ad accedere al mio account utente.

Basato sulla posizione

Un'altra grande forma di autenticazione dei fattori è basata sulla posizione. Guarda la tua posizione geografica, indirizzo, tra gli altri.

Mi dispiace dirtelo, ma molti dei tuoi canali online probabilmente hanno e raccolgono informazioni sulla tua posizione. Ciò è particolarmente vero se hai sempre la geolocalizzazione abilitata sui tuoi dispositivi.

Vedi, con la tua posizione attiva, le piattaforme online possono sviluppare un modello di chi sei. Ma se tu usa una VPN, mantenere la tua posizione precisa potrebbe essere una sfida.

Proprio l'altro giorno, ho provato ad accedere al mio account Facebook utilizzando un dispositivo diverso e in un'altra città.

Anche prima che potessi accedere, ho ricevuto una notifica sul mio dispositivo mobile, che mi diceva che c'era stato un tentativo di autenticazione da parte di qualcuno da quel luogo specifico.

Ovviamente, ho abilitato la transazione poiché ero io che cercavo di accedere al mio account. Ma se non ero io, almeno so che c'era qualcuno da quel posto che cercava di accedere e rubare la mia identità.

Fattore di possesso

Un altro grande fattore di autenticazione per confermare la tua identità è attraverso il fattore di possesso. Per gli utenti di carte di credito, il miglior esempio di possesso che posso fornire è l'OTP.

Il possesso avviene sotto forma di password monouso (OTP), chiave di sicurezza, pin, tra gli altri.

Ad esempio, ogni volta che accedo al mio Facebook su un nuovo dispositivo, viene inviata una OTP o un pin al mio dispositivo mobile. Il mio browser mi indirizzerà quindi a una pagina in cui devo inserire l'OTP o il pin prima di poter accedere.

È un modo intelligente per confermare la tua identità e un fattore di autenticazione affidabile che vale la pena utilizzare poiché l'OTP viene inviato SOLO al numero di cellulare registrato.

Per riassumere tutto sull'autenticazione a più fattori (MFA)

Esistono vari tipi di autenticazione a più fattori/MFA da esplorare e sono sicuro che troverai qualcosa di più conveniente e accessibile per te.

Con varie soluzioni MFA disponibili, Consiglio vivamente di utilizzare MFA per dati sensibili come il tuo conto bancario, acquisti con carta di credito e accessi a siti Web sensibili come PayPal, Transferwise, Payoneer, ecc.

Inoltre, è facile configurare MFA sul tuo dispositivo mobile.

Ad esempio, la maggior parte dei siti Web bancari ha una sezione in cui è possibile aggiungere MFA come parte della propria sicurezza. Puoi anche rivolgerti alla tua banca e richiedere l'AMF sul tuo conto.

2FA: sicurezza dell'autenticazione a due fattori

Passiamo ora alla nostra prossima discussione: Autenticazione a due fattori (2FA). L'autenticazione a due fattori/2FA e l'autenticazione a più fattori/MFA non sono distanti l'una dall'altra.

In effetti, 2FA è un tipo di MFA!

L'autenticazione a due fattori ha fatto passi da gigante in termini di rafforzamento dei nostri dati online. Che si tratti di un account personale o di una grande organizzazione, 2FA fa bene il lavoro.

Mi sento più sicuro sapendo che ho un ulteriore livello di protezione e un piano di autenticazione per i miei canali online.

In che modo l'autenticazione 2FA svolge un ruolo fondamentale nell'autenticazione dell'utente

Nonostante la presenza di molti incidenti di hacking informatico e phishing, ci sono ancora diversi utenti convinti che 2FA e MFA non siano necessari.

Sfortunatamente, con il cyberhacking che diventa sempre più dilagante, ottenere le proprie informazioni personali non è certo una sfida in questi giorni.

E sono sicuro che non sei estraneo all'hacking informatico da solo. Tu, o qualcuno che conosci, potresti essere già stato vittima di questi spiacevoli incidenti. Accidenti!

La bellezza di 2FA è che c'è un meccanismo esterno per confermare la tua identità. Alcuni esempi di 2FA includono:

  • OTP inviato tramite numero di cellulare o e-mail
  • Notifica push
  • Sistema di verifica dell'identità; scansione delle impronte digitali
  • App di autenticazione

È importante? Perché, sì, certo! Invece di poter accedere alle tue informazioni in prima istanza, c'è un'altra forma di autenticazione che un potenziale hacker deve attraversare.

È difficile per gli hacker entrare in possesso del tuo account di sicuro.

Rischi e minacce che l'autenticazione a due fattori elimina

Non posso sottolineare abbastanza come 2FA può fare passi da gigante nella protezione del tuo account.

Che tu sia una piccola organizzazione, un individuo o un governo, avere un ulteriore livello di sicurezza è fondamentale.

Se non sei convinto che la 2FA sia necessaria, permettimi di convincerti.

Ho identificato alcuni dei rischi e delle minacce comuni che gli utenti devono affrontare e che l'autenticazione a due fattori può eliminare.

Attacco a forza bruta

Anche senza che l'hacker sappia qual è la tua password, può fare un'ipotesi. Un attacco di forza bruta è tutt'altro che semplice, fare una moltitudine di tentativi per indovinare le tue password.

Un attacco di forza bruta genera un numero infinito di tentativi ed errori per indovinare la tua password. E non commettere errori pensando che ci vorranno giorni o settimane.

Con l'avvento della tecnologia e dell'innovazione, gli attacchi di forza bruta possono avvenire in pochi minuti. Se hai un passcode debole, gli attacchi di forza bruta possono facilmente violare il tuo sistema.

Ad esempio, l'utilizzo di informazioni personali come il tuo compleanno è un'ipotesi comune che la maggior parte degli hacker farà immediatamente.

Registrazione dei tasti

Esistono diversi programmi e malware che ne fanno uso registrazione di tasti. E come funziona cattura ciò che scrivi sulla tastiera.

Una volta che il malware si intrufola nel tuo computer, può prendere nota delle password che hai inserito sui tuoi canali. Accidenti!

Password perse o dimenticate

Devo ammettere che ho una pessima memoria. E onestamente, una delle difficoltà più grandi che devo affrontare è cercare di ricordare le diverse password che ho per i miei diversi canali.

Immagina, ho più di cinque canali di social media e ognuno di essi è composto da diversi numeri alfa.

E per ricordare la mia password, le salvavo spesso nelle note del mio dispositivo. Peggio ancora, ne scrivo alcune su un pezzo di carta.

Abbastanza sicuro, chiunque abbia accesso alle note sul mio dispositivo o al pezzo di carta saprebbe qual è la mia password. E da lì, sono condannato.

Possono accedere al mio account proprio così. Senza alcuna lotta o ulteriore livello di protezione.

Ma con l'autenticazione a due fattori in atto, non c'è possibilità che chiunque acceda al mio account. Dovranno convalidare l'accesso tramite un secondo dispositivo o una notifica a cui ho accesso solo io.

Phishing

Sfortunatamente, gli hacker sono comuni quanto i ladri standard per le strade. Difficilmente puoi dire chi sono gli hacker, da dove vengono e come sono in grado di ottenere le tue informazioni.

Gli hacker non fanno una grande mossa. Invece, queste sono piccole mosse calcolate che fanno per testare le acque.

Io stesso sono stato vittima di hacking, grazie a tentativi di phishing di cui allora non ero a conoscenza.

Prima ricevevo questi messaggi nella mia e-mail che sembravano legittimi. Veniva da aziende rispettabili e non c'era niente di insolito in questo.

Senza bandiere rosse, ho aperto il link sull'e-mail e da lì tutto è andato in discesa.

Apparentemente, i collegamenti contengono malware, token di sicurezza o virus che possono rubare la mia password. Come? Bene, diciamo solo che è quanto sono avanzati alcuni hacker.

E con la conoscenza di quali sono le mie password, possono praticamente accedere al mio account. Ma ancora una volta, l'autenticazione dei fattori offre quel livello di protezione aggiuntivo per rendere impossibile agli hacker di ottenere le mie informazioni.

Diverse soluzioni di autenticazione a due fattori per proteggere il tuo account

Come l'AMF, esistono diversi 2FA che puoi utilizzare per proteggere il tuo account e confermare la tua identità.

Ho elencato alcuni dei tipi più comuni, che mi è piaciuto usare. Mi dà aggiornamenti nella vita reale, assicurandomi che nessuno abbia accesso al mio account tranne me stesso.

Autenticazione push

L'autenticazione push 2FA funziona proprio come riceveresti le notifiche sul tuo dispositivo. È un ulteriore livello di protezione per il tuo account e ricevi un aggiornamento in tempo reale se c'è qualcosa di sospetto in corso.

Il bello dell'autenticazione push è che ottieni un elenco dettagliato di informazioni su chi sta cercando di accedere al tuo account. Ciò include informazioni come:

  • Numero di tentativi di accesso
  • Ora e luogo
  • Indirizzo IP
  • Dispositivo utilizzato

E una volta ricevuta una notifica sul comportamento sospetto, potrai fare qualcosa IMMEDIATAMENTE al riguardo.

Autenticazione SMS

L'autenticazione SMS è uno dei tipi più comuni in circolazione. Personalmente è quello che uso la maggior parte del tempo, considerando che ho sempre con me il mio dispositivo mobile.

Attraverso questo metodo, ricevo un codice di sicurezza o OTP tramite testo. Quindi inserisco il codice sulla piattaforma, prima di poter accedere.

La bellezza di L'autenticazione SMS è facile e semplice da usare. L'intero processo richiede pochi secondi, non è quasi una seccatura!

Vale anche la pena ricordare che l'autenticazione SMS funziona anche inviandoti messaggi di testo in caso di attività sospette con il tuo account.

Oggi, l'autenticazione SMS è uno dei metodi di autenticazione dei fattori più comunemente accettati. È così comune che la maggior parte delle piattaforme online lo abbia in atto.

L'abilitazione dell'autenticazione SMS è una pratica standard, anche se puoi scegliere di non abilitarla.

Per riassumere tutto sull'autenticazione a due fattori (2FA)

2FA è uno dei modi più comuni per proteggere e proteggere i tuoi dati online. Puoi ricevere aggiornamenti in tempo reale tramite SMS o notifiche push.

Personalmente, gli aggiornamenti live che ricevo da 2FA mi aiutano molto. Posso risolvere qualsiasi problema all'istante!

Autenticazione a due fattori e autenticazione a più fattori: c'è una differenza?

Per dirla semplicemente, sì. Esistono alcune differenze tra l'autenticazione a due fattori (2FA) e l'autenticazione a più fattori (MFA).

L'autenticazione a due fattori/2FA, come suggerisce il nome, utilizza due modi diversi per identificare la tua identità. Potrebbe trattarsi, ad esempio, di una combinazione della password e della notifica SMS.

L'autenticazione a più fattori/MFA, d'altra parte, significa l'uso di due o tre fattori diversi per identificare la tua identità. Potrebbe essere una combinazione di password, notifica SMS e OTP.

Alla fine della giornata, imposti come vuoi proteggere il tuo account.

I due sono generalmente intercambiabili perché l'autenticazione a due fattori (2FA) è solo un'altra forma di autenticazione a più fattori (MFA).

Che è meglio: MFA o 2FA?

La domanda su quale tra la soluzione di autenticazione a più fattori/MFA o la soluzione di autenticazione a due fattori/2FA funzioni meglio non è una novità per me.

Ricevo sempre questa domanda e, stranamente, molti utenti pensano che ci sia una risposta giusta e una sbagliata.

Avere due o più livelli extra di protezione e sicurezza è un grande vantaggio. Ma è infallibile? Bene, vorrei concedergli il beneficio del dubbio e dire di sì.

Quindi l'MFA è migliore di 2FA?

In una parola, sì. L'AMF definisce lo standard per un'elevata protezione dei dati, in particolare per le informazioni sensibili come i dettagli della carta di credito, i documenti contabili, i rapporti finanziari, ecc.

Finora, l'autenticazione dei fattori non mi ha dimostrato che mi sbagliavo. Non sono stato vittima di phishing o attacchi informatici da quando sono stato molto attento ora.

E siamo sicuri che lo vorresti anche per te.

Se devo essere onesto, le soluzioni di sicurezza 2FA e MFA hanno i loro pro e contro, a seconda dell'utente.

È una questione di quanti livelli di protezione e sicurezza desideri per te stesso. Per me, l'autenticazione a due fattori è sufficiente.

Ma se mi sento più cauto, sceglierei l'autenticazione a più fattori (MFA) come misura di sicurezza. Meglio prevenire che curare, vero?

Dopotutto, immagina quanto sarebbe difficile per un hacker hackerare tramite l'autenticazione delle impronte digitali.

Parole finali per gli utenti online

Conservare i tuoi dati e le tue informazioni online è vitale e non posso sottolineare abbastanza come l'autenticazione sia determinante per la tua sicurezza. È fondamentale per gli utenti di oggi.

Indipendentemente dal fatto che tu sia un individuo o una piccola organizzazione aziendale, conviene sappi che c'è un ulteriore livello di sicurezza puoi impiegare per i tuoi account online.

Prova oggi stesso questi fattori di autenticazione. Il miglior punto di partenza è con il tuo account sui social media. Gli utenti di Instagram possono anche già integrare 2FA nel proprio account!

Referenze

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale di riepilogo e ricevi le ultime notizie e tendenze del settore

Cliccando 'iscriviti' accetti il ​​nostro termini di utilizzo e informativa sulla privacy.