10 consigli per proteggere il tuo sito web dagli hacker

Scritto da

Man mano che Internet diventa sempre più interconnessa, aumentano anche le minacce alla nostra sicurezza online. Gli hacker trovano costantemente nuovi modi per sfruttare i punti deboli dei siti Web e può essere difficile stare al passo con i tempi. In questo post del blog, condividerò 10 consigli per proteggere il tuo sito web dagli hacker.

1. Usa i plugin di sicurezza del sito web

Se hai un sito web, è importante adottare misure per proteggerlo da potenziali minacce alla sicurezza.

Un modo per farlo è utilizzare i plugin di sicurezza del sito web, progettati per proteggere il tuo sito e proteggerlo da vari tipi di attacchi.

Ce ne sono molti diversi plug-in per la sicurezza del sito web disponibilied è importante sceglierne uno adatto al tuo sito.

Se non sei sicuro di quale plugin scegliere, ti consiglio di contattare un esperto di sicurezza web per un consiglio.

Nel frattempo, ecco alcune cose da cercare in un plug-in di sicurezza del sito Web:

  • Dovrebbe essere compatibile con la piattaforma del tuo sito web
  • Dovrebbe offrire protezione dagli attacchi comuni, come SQL injection e cross-site scripting
  • Dovrebbe avere una buona reputazione ed essere regolarmente aggiornato
  • Dovrebbe essere facile da installare e utilizzare

Considerando questi fattori, ti assicurerai di avere un prodotto di qualità che protegge il tuo sito web.

2. Avere password complesse e autenticazione a più fattori

È importante avere password complesse e autenticazione a più fattori per i tuoi account online.

Ecco perché:

Una password complessa è difficile da indovinare per qualcuno. Deve essere lungo almeno 8 caratteri e includere un mix di lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli.

Il modo più semplice per utilizzare password complesse è utilizzare un'app di gestione password sicura. Ecco un elenco di alcuni di i migliori gestori di password in questo momento.

Autenticazione a più fattori (MFA) è un ulteriore livello di sicurezza che può essere aggiunto ai tuoi account online. L'autenticazione a più fattori richiede l'utilizzo di due o più fattori per verificare la propria identità durante l'accesso.

Ad esempio, potresti utilizzare la tua password e un codice monouso che viene inviato al tuo telefono.

Aggiunta di AMF ai tuoi account può aiutarti a proteggerti dagli hacker che potrebbero avere la tua password. Anche se hanno la tua password, non potranno accedere a meno che non abbiano anche il tuo telefono.

3. Avere buoni backup dei dati

È importante disporre di buoni backup dei dati per il tuo computer. Un backup dei dati è una copia dei tuoi dati che puoi utilizzare per ripristinare i file in caso di smarrimento o danneggiamento.

Ci sono molti modi diversi per fai il backup dei tuoi datie dovresti scegliere il metodo più adatto a te.

Alcune piattaforme di siti Web hanno funzionalità che lo fanno automaticamente, alcune richiedono la configurazione e altre richiedono il download di un plug-in che creerà i backup per te.

Qualunque sia il metodo scelto, è importante disporre di più backup nel caso in cui uno di essi fallisca. Dovresti anche conservare i tuoi backup in un luogo sicuro, come una cassaforte ignifuga o una cassetta di sicurezza.

4. Utilizzare la crittografia ove possibile

La crittografia è il processo di trasformazione dei dati leggibili in un formato illeggibile. Questo può essere fatto usando un algoritmo matematico, che viene poi applicato ai dati usando una chiave.

I dati crittografati risultanti sono noti come testo cifrato, mentre i dati originali non crittografati sono chiamati testo in chiaro.

La crittografia viene utilizzata in una varietà di situazioni per proteggere le informazioni dall'accesso da parte di persone non autorizzate.

Ad esempio, la crittografia dei messaggi di posta elettronica garantisce che solo il destinatario previsto possa leggerli mentre la crittografia dei file su un computer garantisce che solo qualcuno con la chiave di decrittografia possa accedervi.

Sebbene la crittografia non sia una soluzione perfetta, è uno strumento importante che può aiutare a proteggere le tue informazioni dall'accesso da parte di persone non autorizzate.

Quando possibile, dovresti crittografare i tuoi dati per tenerli al sicuro.

5. Effettuare il test di penetrazione

Un modo per garantire la sicurezza dei dati della tua azienda è quello di fare un test di penetrazione.

Test di penetrazione è un tipo di test di sicurezza utilizzato per trovare le vulnerabilità in un sistema.

Trovando e sfruttando queste vulnerabilità, gli aggressori possono accedere a dati o sistemi sensibili. Questo tipo di test ti aiuta a trovarlo prima che possano farlo gli hacker.

Puoi farlo assumendo un team di test di penetrazione dedicato o puoi esternalizzarlo utilizzando un programma di ricompense dei bug.

6. Evita di scrivere codice personalizzato

Uno degli errori più comuni commessi dagli sviluppatori di software è la scrittura codice personalizzato quando ci sono già soluzioni esistenti che possono essere utilizzate.

Ciò può portare a diversi problemi, tra cui tempo perso, codice difettoso e software di bassa qualità.

Questo codice può introdurre vulnerabilità di sicurezza nel tuo sito Web che un hacker può potenzialmente sfruttare.

7. Assicurati di avere la convalida dell'input

Uno dei passaggi più importanti la codifica sicura è la convalida dell'input. Questo è il processo di verifica che i dati immessi in un sistema siano validi e nel formato corretto.

I dati non validi possono portare a tutti i tipi di problemi di sicurezza, quindi è importante assicurarsi di convalidare tutto l'input dell'utente.

Esistono alcuni modi diversi per eseguire la convalida dell'input. Il più comune è utilizzare il controllo del tipo di dati, che assicura che i dati siano del tipo corretto (ad esempio un intero) prima che vengano immessi nel sistema.

Un altro metodo comune è quello di utilizzare whitelisting, il che significa che nei dati sono consentiti solo determinati caratteri.

La convalida dell'input è una parte importante della codifica sicura, quindi assicurati di farlo correttamente.

8. Limita l'accesso che dai ai contributori

Man mano che il tuo sito cresce e inizi ad aggiungere più contributori come un autore ospite o uno sviluppatore web freelance.

È importante limitare l'accesso che dai a ciascun collaboratore.

Ciò ti aiuterà a mantenere organizzato il tuo sito e impedirà ai contributori di eliminare o modificare accidentalmente file critici.

La maggior parte delle piattaforme ti consente di selezionare un ruolo diverso a seconda della funzione che desideri che l'utente abbia.

Usalo per assicurarti che gli utenti abbiano solo l'accesso di cui hanno bisogno per svolgere la loro funzione lavorativa e niente in più.

9. Utilizzare una piattaforma di siti Web affidabile

Se stai avviando un sito Web per la tua attività, è importante utilizzare una piattaforma affidabile. Esistono molte piattaforme di siti Web diverse e non tutte sono uguali.

Alcune piattaforme sono più sicure di altree alcune piattaforme sono più facili da usare di altre. È importante fare le tue ricerche e scegliere una piattaforma che funzioni meglio per la tua attività.

Ci sono molti fattori da considerare quando si sceglie una piattaforma per un sito Web, ma la sicurezza e la facilità d'uso sono due dei più importanti.

Assicurati di dedicare del tempo a trovare una piattaforma che funzioni bene per la tua attività e che ti senti a tuo agio nell'usare.

Alcuni buoni esempi di piattaforme per la creazione di siti web che hanno una buona reputazione sono WordPress, Wixe Squarespace.

10. Non pubblicare informazioni sensibili

Sappiamo tutti che dovremmo non pubblicare mai informazioni sensibili online. Ma cosa si qualifica esattamente come informazione sensibile?

In generale, tutto ciò che potrebbe potenzialmente portare a furto di identità o frode dovrebbe essere evitato. Ciò include cose come il numero di previdenza sociale, i dati della carta di credito, i numeri di conto bancario e le password.

Nel contesto del tuo sito web, devi nascondere tutte le informazioni che qualcuno potrebbe utilizzare per impersonarti e prendere il controllo del tuo account.

Cose come la tua email/nome utente, indirizzo fisico, numero di telefono, ecc. Se qualcuno riesce a raccogliere tutte queste informazioni, potrebbe essere in grado di chiamare il tuo fornitore di servizi e impersonarti per ottenere l'accesso al tuo sito web.

Riepilogo: protezione del tuo sito Web dagli hacker

In conclusione, ci sono diversi passaggi che puoi intraprendere per proteggere il tuo sito Web dagli hacker.

Questi includono mantenere aggiornato il software, utilizzare password complesse e limitare l'accesso al tuo sito web.

Seguendo questi suggerimenti, puoi aiutare proteggi il tuo sito web dagli attacchi. Per ulteriori suggerimenti sulla sicurezza informatica, iscriviti alla nostra newsletter.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale di riepilogo e ricevi le ultime notizie e tendenze del settore

Cliccando 'iscriviti' accetti il ​​nostro termini di utilizzo e informativa sulla privacy.